Project Description

Il Chianti Classico Montesecondo rappresenta l’espressione territoriale di tre vitigni autoctoni, sangiovese, canaiolo e colorino, assemblati al momento della raccolta. L’affinamento, per metà in botti di media grandezza, per metà in vasche di cemento, conferisce al vino morbidezza ed equilibrio. La prevalenza dell’uva viene raccolta da vigne più vecchie con densità d’impianto di 3300 ceppi ad ettaro per cogliere in pieno la complessità e la lunghezza che il frutto di tali piante conferisce.

Potenziale invecchiamento: 10/15 anni.

Scheda Tecnica Prodotto

Densità Relativa a 20 °: 0.99233
Alcol (T.A.V.):
13.58 % vol
Alcol (T.A.V.) totale: 13.68 % vol
Zuccheri (Glucosio + Fruttosio): 0.47 g/L
Zuccheri Riduttori: 1.60 g/L
Estratto Non Riduttore: 24.23 g/L
Estratto Secco Netto: 25.23 g/L
Acidità Totale: 5.22 g/L
Anidride Solforosa Libera: 9 mg/L
Anidride Solforosa Totale: 27 mg/L 
Anidride Carbonica: N.D.

Annate